In evidenza

Mostra “Cara Italia alfin ti miro” per il 150° della morte di Gioachino Rossini a Baku

Alla presenza di sua Eccellenza Augusto Massari, Ambasciatore italiano a Baku (Azerbaijan), il 3 maggio è stata inaugurata la prima tappa della mostra dedicata a Gioachino Rossini, per il 150° anno dalla sua scomparsa. La mostra, curata da Francesco Reggiani ed Alessandra Malusardi responsabili dell’Archivio Storico del Teatro dell’Opera di Roma, si è tenuta nel foyer principale del Teatro Nazionale dell’Opera di Baku, nell’ambito della settimana dedicata all’opera Italiana organizzata dall’Ambasciata Italiana. L’esposizione intende celebrare l’illustre compositore pesarese attraverso una galleria di bozzetti, figurini, costumi e preziosi documenti originali quali le prime edizioni a stampa rispettivamente del Barbiere di Siviglia (1825) e del Guglielmo Tell (1829) provenienti dal ricco patrimonio del teatro.